Info e prenotazioni

+39 0332 463399

Il servizio di Medicina del Lavoro viene svolto da personale medico specializzato in Medicina del Lavoro e Medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica, specialisti ambulatoriali e personale sanitario altamente qualificato che operano in conformità a quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i., garantendo di ottemperare agli adempimenti previsti dalla normativa vigente.

Corsi di formazione specifici

Presso l’aula formativa di ESCULAPIO SRL vengono erogati diversi corsi di formazione specifici di medicina del lavoro.

RSPP – Datore di Lavoro.
Corso per Datori di Lavoro che assumono il ruolo di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) operanti in attività a rischio basso, medio o alto ai sensi art. 34 del D. Lgs 81/2008 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011. Il corso è rivolto ai Datori di Lavoro che svolgono il compito di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, con durata variabile in funzione del livello di rischio attribuito dal codice Ateco dell’azienda: 16 ore per il rischio basso, 32 ore per il rischio medio, 48 ore per il rischio alto.
Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

Aggiornamento quinquennale con durata di 6 - 10 -14 ore corrispondenti alle classi di rischio basso, medio, alto.

DIRIGENTI
Corso di formazione della durata minima di 16 ore, strutturata in 4 moduli in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro secondo gli accordi della Conferenza stato regioni del 21/12/2011:
1. Giuridico-normativo;
2. Gestione ed organizzazione della sicurezza;
3. Individuazione e valutazione dei rischi;
4. Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori. Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

Aggiornamento quinquennale con durata minima di 6 ore in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

PREPOSTI
Corso di formazione lavoratori integrato con una formazione particolare in relazione ai compiti esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro, della durata di 8 ore secondo i criteri e le modalità previste dagli accordi della Conferenza stato regioni del 21/12/2011.
Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

Aggiornamento quinquennale con durata minima di 6 ore in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.
L’art. 37 D.lgs. 81/2008 prevede l’obbligo per il datore di lavoro di assicurare a ciascun lavoratore una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione sono definiti dall’Accordo della Conferenza Stato – Regioni del dicembre 2011: a) modulo di formazione generale, della stessa durata per tutti i macrosettori, minimo 4 ore, dedicata alla presentazione dei concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro;
b) modulo di formazione specifica, della durata minima variabile di 4, 8, o 12 ore corrispondenti alle classi di rischio basso, medio, alto, in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.
Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

Aggiornamento quinquennale, di durata minima di 6 ore, per tutti i tre livelli di rischio.
PRIMO SOCCORSO
L’art. 45 D.lgs. 81/2008 prevede l’obbligo per il datore di lavoro di organizzare il primo soccorso in azienda tenendo conto della natura dell’attività e delle dimensioni dell’azienda o dell’unità produttiva, e di designare preventivamente un numero adeguato di lavoratori incaricati di primo soccorso.

La formazione dei lavoratori incaricati di effettuare il primo soccorso deve avvenire secondo i dettati del D.M. 388/2003 e secondo contenuti e durata variabili in funzione della classificazione dell’Azienda:
  • per le Aziende del gruppo A è previsto un percorso formativo della durata di 16 ore;
  • per le Aziende del gruppo B e C è previsto un percorso formativo della durata di 12 ore.

  • Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

    Il D.M. 388/2003 prevede inoltre un obbligo di aggiornamento triennale, almeno nella sua componente pratica:
    • per le Aziende del gruppo A è previsto un percorso di aggiornamento di 6 ore;
    • per le Aziende dei gruppi B e C è previsto un percorso di aggiornamento di 4 ore.

    ANTICENDIO - rischio basso-rischio medio
    Gli addetti al servizio antincendio devono eseguire appositi corsi di formazione conseguendo un attestato di idoneità tecnica. I contenuti minimi e la durata specifica della formazione sono correlati alla classificazione dell’attività lavorativa svolta, nei diversi livelli di rischio.

    La durata del corso varia da 4 ore (rischio basso) a 8 ore (rischio medio), salva adeguata integrazione in relazione a specifiche situazioni di rischio. Il corso antincendio rischio medio viene svolto in collaborazione con Società attrezzate per il campo prova.

    Al termine del corso i partecipanti ricevono un attestato comprovante la frequenza e l’avvenuta formazione.

    VUOI INFORMAZIONI SUI NOSTRI SERVIZI? SCRIVICI.